Crea sito

La mediazione aiuta a risolvere tra i soggetti ogni controversia

La Mediazione Civile permette al cittadino e/o alle imprese di risolvere una controversia in tempi molto rapidi e a costi contenuti. 

La mediazione è l’attività svolta da un terzo imparziale e finalizzata ad assistere due o più soggetti, nella ricerca di un accordo per la composizione di una controversia e di conseguenza nella formulazione di una proposta per la risoluzione della controversia stessa.

La mediazione civile è quindi un sistema per la risoluzione delle controversie civili, alternativo al classico giudizio davanti al Tribunale o al Giudice di Pace, ed è stato istituito e regolamentato da specifiche disposizioni.

Le figure che intervengono nella mediazione sono diverse:

la parte istante: cioè la parte che chiede di avviare un incontro di mediazione;
la parte chiamata: cioè la parte che viene chiamata a partecipare all’ incontro di mediazione;
il mediatore: Chi gestisce l’incontro di mediazione tra le parti;

L’incontro di mediazione è gestito da un mediatore che è un professionista in possesso delle competenze in ambito tecnico-giuridico, nella comunicazione e nella negoziazione.
Il mediatore opera quale elemento terzo, imparziale, con l’obbligo della assoluta riservatezza, per aiutare le parti in conflitto a risolvere una controversia e quindi a facilitare il raggiungimento di un accordo che soddisfi tutti i soggetti coinvolti.
La particolarità della mediazione civile è insita nel fatto che sono le parti coinvolte a costruire e raggiungere un accordo che le soddisfi.
Al mediatore civile possono rivolgersi i singoli cittadini, le aziende, gli enti pubblici e privati.

l’organismo di mediazione: CONCILIANET ente deputato a gestire una mediazione a livello amministrativo;
l’avvocato: l’assistenza dell’avvocato in mediazione civile è obbligatoria;
il consulente: che può intervenire se fossero necessarie perizie tecniche;

 

I vantaggi per quanti decidono di usufruire della mediazione sono numerosi. 

• la rapidità nella definizione della controversia, il procedimento infatti deve concludersi entro i 4 mesi dalla prima convocazione;
• i costi sono contenuti e già predeterminati;
• il verbale di conciliazione ha valore di sentenza e quindi costituisce titolo esecutivo;
• le parti e il mediatore, sono libere di gestire gli appuntamenti per la mediazione in base alle loro esigenze
• non si rischia la condanna alle spese;
• permette l’esenzione dall’ imposta di bollo e dal contributo unificato nonché da ogni altra tassa e/o imposta;
• consente l’esenzione dall ’imposta di registro sino ad un importo pari a 50.000 €;
• permette il riconoscimento di un credito di imposta pari all’ importo pagato per le spese della mediazione fino a un massimo di 500 €;
• se le parti non giungono ad un accordo non perdono nessun diritto e sono libere di abbandonare la procedura di mediazione in qualsiasi momento.

In una causa le parti subiscono la decisione di un Giudice che stabilisce chi ha torto e chi ragione. La controversia quindi viene risolta ma il conflitto tra le parti perdura. Attraverso la mediazione, invece, le parti stesse, con l’aiuto di un mediatore, cercano di uscire dal loro problema ricostruendo il loro rapporto in chiave positiva e giungendo ad una soluzione da loro stesse condivisa.

 

COME SI AVVIA UN PROCEDURA DI MEDIAZIONE?

Avviare una procedura di mediazione è semplicissimo.
Basta recarsi personalmente presso le sedi della nostra Associazione o scaricare direttamente dal nostro sito l’istanza di mediazione e inviarla una volta completata via fax o e-mail:

Fax: 06.79320321 e-mail: [email protected]  – PEC: [email protected]

Quanto prima vi aiuteremo a compilare la domanda e a  verificare la correttezza di tutti i dati in essa contenuti e a darvi tutte le informazioni relative alla procedura adottata e al suo funzionamento.

  • si fisserà un primo incontro tra le parti;
  • provvederemo noi a convocare la parte chiamata;
  • al termine della controversia, cioè una volta che è stato raggiunto un accordo rilasceremo una copia autentica del verbale conclusivo della mediazione il quale avrà valore di sentenza.

 

MODULO DI CONTATTO

La mediazione aiuta a risolvere tra i soggetti ogni controversia

La mediazione aiuta a risolvere tra i soggetti ogni controversia